Il gruppo tedesco rivede le previsioni sui risultati dell’anno in corso: la pressione sui prezzi dei biglietti nel corto raggio e un accantonamento da 340 milioni per una questione fiscale alla base dell’annuncio che ha fatto scendere le quotazioni del titolo di oltre il 10%…