Dai massimi di fine gennaio l’azionario globale ha perso il 17% ed è vicino all’ingresso nel “Bear market”. A questo punto solo le banche centrali hanno la potenza di fuoco per mettervi una pezza…

Source: sole24

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *