L’euro si è spinto sopra 1,25 dollari, raggiungendo livelli che non vedeva dal novembre 2014, ma poi ha fatto marcia indietro. A Piazza Affari corrono le azioni del cane a sei zampe dopo i conti. Bene Fca nell’attesa della quotazione di Magneti Marelli. Rallenta Bper …

Source: sole24

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *