I vertici di Carige restano al timone della banca, mentre due consiglieri di amministrazione si dimettono, dopo il terremoto che ha scosso ieri l’assemblea dei soci, quando l’azionista di riferimento dell’istituto, Malacalza Investimenti (che controlla il 27,5% delle quote), ha reso nota la sua decisione di astenersi dal votare l’aumento di capitale da 400 milioni proposto del cda…

Source: sole24

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *