Con la Fed in piena stretta monetaria, e la Bce che sta chiudendo il Qe preparandosi a sua volta ad alzare i tassi, chi investe in bond rischia di perdere soldi. Una possibile strada per non rinunciare alla componente obbligazionaria del portafoglio è considerare gli Etf obbligazionari a tasso variabile. Ecco di cosa si tratta e quali sono i prodotti di questo tipo quotati a Piazza Affari…

Source: sole24

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *