Lo strumento serve a finanziare gli investimenti per la conversione industriale e sarà presentato martedì 14 gennaio. Si ipotizza l’esclusione degli investimenti pubblici dalla disciplina Ue sugli aiuti di Stato. La Puglia, con l’ex-Ilva tra le regioni beneficiarie