L’allarme di Maria Carmela Colaiaicovo, vice presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi: «Sono necessarie misure subito efficaci che rendano possibile la ripresa dell’attività e mettano a riparo le imprese del settore dagli appetiti di speculatori, o peggio della malavita».