La multinazionale leader dei semiconduttori completa l’operazione avviata lo scorso febbraio con l’acquisizione del 55% della società svedese. L’obiettivo è garantirsi i volumi necessari per completare i programmi in corso e rafforzarsi nel settore dei Sic, strategico per l’industria delel auto elettriche