Cade la domanda in Italia e all’estero. Giù di oltre mezzo miliardo la produzione rispetto alle stime di 12 mesi fa, – 335 milioni rispetto al 2018. Nel 2019 output in calo del 4,9%. Frena l’export ma peggio vanno i consumi interni (-7,2%). Alla luce degli ordini acquisiti andrà peggio nel 2020