Le banche inglesi e americane stringono i freni sull’acquisto di bitcoin e di altre criptovalute da parte dei propri clienti con carte di credito. Il timore è che la grande volatilità del comparto faccia lievitare a dismisura il debito dei clienti che acquistano con carte di credito in caso di ulteriori pesanti ribassi delle quotazioni. Dopo JP Morgan Chase e Citigroup l’ultima a vietare gli acquisti è Lloyds…

Source: sole24

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *