I risultati delle elezioni europee fanno tirare un sospiro di sollievo agli operatori finanziari per l’argine all’avanzata dei movimenti euroscettici, che in caso di exploit avrebbero costituito un forte elemento di discontinuità. Tuttavia non mancano le incognite derivanti dall’esito del voto soprattutto a livello dei singoli Paesi: in Italia non ci si aspetta che l’affermazione della Lega porti a nuove elezioni politiche ma resta da monitorare il rapporto con le istituzioni Ue soprattutto in materia economica…