Proprio ieri il minerale di ferro ha superato 100 dollari per tonnellata, ai massimi da 5 anni. Anche i prezzi del carbone metallurgico e dei permessi per la CO2 sono alle stelle. Ma la «tempesta perfetta» che secondo Eurofer rischia di riportare l’industria siderurgica in una grave crisi, deriva soprattutto dalle guerre commerciali ingaggiate dagli Usa. L’economia rallenta e fa calare i consumi europei, mentre gran parte dell’acciaio «spiazzato» dai dazi finisce – nonostante le misure di salvaguardia adottate da Bruxelles – proprio nel Vecchio continente…