Giù del 12,7% come risultato del parziale lockdown produttivo in Italia e delle misure restrittive oltreconfine. Cina giù di 15 punti ma meglio di febbraio. Resistono con il segno più solo gli acquisti degli Stati Uniti. Ai minimi storici ad aprile l’indice Pmi in Europa e in Germania.