Le imprese che operano nei settori ad alta tecnologia sono più competitive. È quanto emerge dallo studio presentato a Roma. Boccia: «Abbiamo un 20% di imprese eccellenti, un 60% in fase di transizione e dobbiamo aiutarle a fare il salto di qualità». Todini: «Il 60% della spesa in ricerca e sviluppo arriva dal mondo delle imprese»