Il maxi-impianto, controllato da Shell e da una serie di soci asiatici, entrerà in funzione nel 2025 e permetterà al Canada di debuttare su un mercato in forte crescita, in cui gli Usa – almeno oggi – sono svantaggiati dai dazi cinesi…

Source: sole24

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *